Thursday, July 31, 2008

Vacanza sì, vacanza no

E oggi era l'ultimo giorno!! Sono contenta di aver finito, anche se è un lavoro che faccio volentieri, ma sento proprio il bisogno di fermarmi un attimo, e cambiare aria.

Avrebbe dovuto essere l'estate col gaijin.
Avrebbe dovuto essere l'estate del grande viaggio.
Avrebbe dovuto essere l'estate dei weekend di prova.

E invece, niente di tutto questo.
Sarà l'estate del... niente. Nessun viaggio, niente weekend, niente gaijin. Ma sarà l'estate in cui, finalmente, dopo due mesi, potrò rivedere i miei amici tutti insieme, e rivivere il clima del nostro gruppo, anche se in contesto vacanziero ci si scontra un po'. Ma mi mancavano così tanto, che non me ne importa.

Torneremo nella casa vicino Imperia, che ormai è stata venduta (proprio ai due che sono venuti a vederla la mattina con noi accampati per terra dentro...!), ma è ancora sfruttabile qualche giorno. Partiremo il 10, per una settimana-dieci giorni.

Pensavo che avrei potuto stare in compagnia senza lui, che avrebbe dovuto andare in interrail, e che se li è goduti al posto mio nelle ultime settimane, e invece.... la sorpresa??? Lui ci sarà! Evvai!!! Tutti insieme appassionatamente. Ci mancava solo più il gaijin e poi eravamo al completo. Va beh... Dapprima ho urlato, cavoli, non avrei rinunciato ancora ai miei amici per un problema suo, poi amici comuni lo hanno convinto a non fare storie, a venire lo stesso e ad accettare la mia presenza.
Quanto a me, ho accettato di andare solo quando ho saputo che sarebbe venuto con una ragazza. La mia antitesi: mora, fumatrice, e metallara. Però in gamba, almeno dicono. Magari andremo pure d'accordo, a meno che per questioni di pelle proprio mi venga la repulsione, ma capita di rado. Sarà strano... in vacanza con gli amici, l'ex, e la mia sostituta!

Se la situazione dovesse sembrarmi troppo pesante, prenderò un bel treno, e andrò a rifugiarmi dalla Laura a Spotorno, la donna migliore del mondo, anche se ancora non ho mai parlato di lei. Sono mesi che fremo per vederla, ma ancora non ce l'ho fatta. Mi mancano le nostre chiacchierate fino alle 4 del mattino sedute al tavolo in cucina con al centro la vaschetta da 1 kg di gelato, sussurrandoci segreti e punti di vista per non svegliare la sua bambina, che ho contribuito a crescere, per ogni estate, fino a tre anni fa. Ho bisogno di un consulto immediato con lei, quindi prevedo che, anche se dovessi trovare un clima sereno e accogliente, mi rifugerò lo stesso presso di lei, per pura necessità personale. Ogni volta mi basta qualche ora in sua compagnia, e torno temprata. E ne ho proprio bisogno. Laura: centrale della fiducia, arrivo!!! Gaijin, trema.
Ovviamente, sto scherzando.


5 comments:

  1. Ti aspetta una bella estate, ne hai di spunti per renderla veramente interessante!!!
    Magari al ritorno il Gaijin ti sembrerà perfino meno attraente....
    ....
    ....
    ....
    ....
    ....Naaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!! ;P
    Buone vacanze, io parto lunedì, se riesco in questi giorni faccio un saltino a trovarti, altrimenti leggerò tutti gli aggiornamenti e gli sviluppi al mio rientro.
    Fai la brava Gaji!(ma non troppo, però!) ;D
    Un bacione!!!!!!!!

    ReplyDelete
  2. ciao carissima, auguro anche a te delle buonissime vacanze!!! e anche un buon matrimonio... mi mancheranno le nostre "pseudo-conversazioni"... ci rifaremo!!! sarò bravisssssima e penserò a me stessa, più che al gaijin. Settembre sarà mese di decisioni, occorre pensare-pensare-pensare!! un abbraccio strettissimo e un bacione, buon viaggio!!!

    ReplyDelete
  3. ciaoooooooooooo
    ti auguro buon rilassamento e divertimento per i prossimi giorni
    baciiiiiii

    ReplyDelete
  4. ciaoooooooo
    hai una mail dovrei chiederti una cosa sul cinese giap

    ReplyDelete
  5. carmen: grazie mille e altrettanto! certo cara, creata fresca fresca, gaijina@libero.it
    per il giapponese non credo di poterti aiutare, ma per il cinese molto volentieri!

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...