Sunday, April 27, 2008

Dolce felicità

Non spiegherò a parole quello che non è chiaro neanche a me stessa, nulla è andato come pensavo o come speravo o come mi aspettavo; forse meglio, forse semplicemente un diverso svolgimento di qualcosa che prima o poi sarebbe dovuto accadere. Ozio e coccole sono state le parole d'ordine di questo pomeriggio, e sì, oh sì, quanto avevo bisogno di donare affetto!! E' scaturito da me come una sorgente d'acqua fresca rimasta intasata e improvvisamente sbloccata, quel mare di affetto che avevo trattenuto così a lungo. Non voglio nemmeno provare a spiegare tutte le emozioni, le sensazioni e i ricordi dei momenti di questo pomeriggio, temo che a raccontarle possa renderle banali. Sembra l'apocalisse lo so, ma davvero non so spiegare, so solo che da quando sono tornata non ho ancora smesso di sorridere. Mi sembra di toccare il cielo con la punta del dito mignolo, e ora ho solo paura che si apra un buco sotto di me, e di sprofondarci dentro.

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...