Monday, May 4, 2015

Sweet Potato Pie

La ricetta arriva da qui. Ho modificato un po' le spezie, e usato una ricetta diversa per la base, per il resto è la stessa. Non so come funzioni esattamente, ma quando sono alla ricerca di una ricetta in particolare e giro per il web, capita sempre che una sola mi colpisce abbastanza da farmi chiudere tutte le altre finestre di Google. È stato il caso anche questa volta.


Io ADORO le patate dolci. le ho scoperte niente po' po' di meno che in Cina, dove vengono vendute per strada arrostite in una latta gigante pena di chissà cosa... e non lo voglio sapere. ma l'odore che ogni tanto arriva dalla latta copre quello delle patate e per un secondo ti fa dubitare di volerle. Ma poi l'odore delle patate prevale e non riesci proprio a resistere. In America si mangiano con burro e zucchero muscovado, ma a me sono sempre piaciute di più con giusto un pizzico di sale, arrostite e mangiucchiate per strada quando sono ancora bollenti. Ricordo ancora la prima volta che ce le siamo comprate......


Comunque, mi piace provare cose nuove, e visto che la pumpkin pie che qui va tanto per il Thanksgiving a me non fa molto impazzire, volevo provare se la Sweet Potato pie sarebbe stata meglio per il prossimo Thanksgiving... e non si dica che non mi preparo in anticipo!!!

Ho trovato la ricetta, mi è piaciuta, e mi sono messa all'opera.

Note: L'età avanza, e sto facendo sempre più casino a organizzare i miei appunti. Ricordo di non aver usato la ricetta del link per la base, perché vuole il buttermilk che non avevo, e perché nelle foto mi sembrava troppo 'sbriciolosa'. Ma non ricordo quale ricetta io abbia seguito. Mi tirerei botte in testa, perché quando vorrò rifare questo dolce mi maledirò, ma che ci posso fare. Era una classica base per 'american pies'. Scrivo qui sotto l'ultima che ho fatto e che era buonissima, ma potete sostituirla con la vostra ricetta preferita.

Ingredienti (per una taglia di 22-23cm):


per la base:
225 g farina
1/2 cucchiaino di sale
113 g burro, tagliato a cubetti e freddissimo
3-4 cucchiai acqua gelata

per il ripieno:
2 patate dolci medie
150 g zucchero muscovado
66 g zucchero
1/2 cucchiaino noce moscata
3/4 cucchiaino cannella
1/4 cucchiaino di 'all spice' (un misto di cannella, noce moscata, chiodi di garofano - potete sostituire con chiodi di garofano)
1/4 cucchiaino sale
56 g burro
307 g latte evaporato*
3 uova grandi
1 cucchiaio di estratto di vaniglia


*evaporated milk = latte disidratato, non sono sicura si trovi in Italia. È latte fresco a cui è stato tolto il 60% di acqua. Lo potete fare da soli facendo sobbollire il latte fino a che si riduce di poco più della metà. Ad esempio, se vi serve 1 tazza di latte evaporato, fate bollire 2 1/4 tazze fino a che si riduce a 1 tazza.


Per la base: Mischiate farina e sale in un robot da cucina, aggiungete il burro e usare la funzione 'Pulse' per creare un composto sbricioloso. Aggiungete 1 cucchiaio d'acqua per volta, fermatevi non  appena il composto si compatta. Prendetelo e compattatelo in una palla con le mani, avvolgetelo in pellicola e mettete in frigo per un'ora.

Per il composto: Sbucciate le patate e tagliate a pezzettoni. Mettetele in una pentola e copritele con acqua fredda. Portate a bollore a fuoco medio-alto, poi riducete e fate sobbollire per circa 20 minuti, quando le patate saranno morbide ma non sfatte. Scolate bene.
Nella stessa pentola, rimettete le patate scolate, aggiungete lo zucchero muscovado, le spezie, metà del latte evaporato (150 g circa), il burro e il sale. Cuocete schiacciando le patate, e sobbollite per 5 minuti. Potete usare un frullatore a immersione per rendere il tutto cremosissimo. Lasciate raffreddare.
Scaldate il forno a 190°C.
Prendete la base e stendetela nella teglia.


In una ciotola sbattete le uova con la restante metà del latte evaporato, la vaniglia, e lo zucchero. Unite il tutto al composto delle patate dolci.
Versate il tutto nel guscio di pasta e sistemate la teglia su una placca da forno. Cuocete a 190°C per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C e cuocete per altri 45-50 minuti. Sarà pronta quando la superficie comincerà a spaccarsi e la crosta sarà dorata. Potete anche scuotere un pochino la teglia e vedere se il centro si nuove troppo o appena appena. La mia non era ben dorata sotto, quindi adattatevi al vostro forno, spostando la teglia di ripiano se serve.
Fate raffreddare e godetevi questa delizia, è buonissima!! Molto meglio per me della pumpkin pie!



***


SWEET POTATO PIE

I'm not a huge fan a the pumpkin pie. Even though it was a HUGE satisfaction when I finally made it right (at the 4th attempt). Still, I like that it's very Thanksgivingly, but I would never crave for it.
I heard of sweet potato pie, though... And I LOOOOOVE sweet potatoes. I like them best roasted whole, on the coals, until the skin is dry and blackened and the potato is wrinkled on the surface but soft and yummy in the inside... Like they sell in China. And I like them best with salt. I know, here goes the 'brown sugar and butter' version a lot, but what can I do? I like salt better on them.
But still, I like yams in every way, so I had to make this pie.
It was a huge success and I don't see myself making the pumpkin pie again if I can have this one instead. It's just so much better!!! Same spices, but tastes so much better!


Mr K loved it too, he said it was the best sweet potato pie he ever had.
So this was approved, and I'm in love with sweet potatoes even more!

The recipe comes from here, with a few changes in the spices I used and a different recipe for the crust. You can used whichever one you like best or your family recipe.

Ingredients for a 9 inch pie crust:

1 1/2 cup AP flour
1/2 tsp salt
1/2 cup butter, diced and chilled
3-4 Tbsp iced water

For the filling:

2 cups mashed sweet potatoes (2 medium sweet potatoes)
3/4 cup packed brown sugar
1/2 tsp nutmeg
1/4 tsp all spice
3/4 tsp cinnamon
1/4 tsp salt
1/4 cup butter
1 1/4 cup (10 ounces) evaporated milk
1/3 cup granulated white sugar
3 large eggs
1 Tbsp vanilla extract

Mix the flour with the salt in a food processor, add the cubed butter and use the function 'pulse' until the mix resembles crumbs. Add 1 Tbsp of water at a time, always pulsing, until the crust comes together into a ball. Take it out and compact it with your hands into a ball, wrap it in plastic wrap and refrigerate for an hour or so.

Peel the potatoes and cut them in 3 inches cubes. Place them in a pot and cover with water. Bring to a boil then lower the heat and simmer for 20 minutes, until a knife can be inserted into the potatoes, but they are not too soft. Drain.

In the same pot, put the cooked potatoes, half the evaporated milk, the brown sugar, salt, butter and all the spices. Cook on low, mashing the potatoes, for 5 minutes. Use an immersion blender to make it all creamy and smooth. Let cool in the pot.

Take your pie dough from the fridge, let it rest a few minutes at room temperature, then roll it out on a floured surface. Place it in a pie plate and make the edges all pretty if you like.

Turn on the oven to 375°F.


In a bowl, whisk the eggs with the sugar, the salt and the other half of the evaporated milk. Add to the potatoes mix. Mix it all together and pout into the crust shell.
Bake at 375°F for 10 minutes, then reduce the heat to 325°F and cook for another 45-50 minutes, until the crust is golden brown and the filling doesn't jiggle too much when you shake the plate. If it;s starting to crack on the top, it's ready.
Let it cool and enjoy this delicious treat!!!


No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...