Wednesday, July 16, 2014

Müesli Homemade

Qui in America tante cose non sono così economiche come speravo, un esempio è il Muesli. Non che in Italia non sia caro, e viene sempre in confezioni piuttosto piccole che non durano che pochi giorni, soprattutto se in famiglia si è in più d'uno a consumarlo a colazione. Qui, dove sembra difficilissimo trovare bottiglie di latte da 1 litro e si è costretti la maggior parte delle volte a comprarne 1 gallone (=4 litri) e inevitabilmente farlo andare a male, o macinato in confezioni più piccole di mezzo chilo, il Muesli invece si trova nelle stesse piccole scatole che conosciamo noi, e costano davvero tanto. Se poi si ha in casa un uomo di 90 chili e di bocca buona, giuro che qualsiasi cosa si compri non dura poi di 48 ore.


Insomma ho cercato un po' in giro e ho trovato questo post, e da allora mi faccio il Muesli da sola! È facilissimo e veloce, divertente e anche più economico! E, soprattutto, è super personalizzabile. Basta seguire le proporzioni indicate, e poi potete fare tutte le modifiche che volete e provare una variante diversa ogni volta! It's FUN! Altro enorme vantaggio per la sottoscritta, visto che qui c'è un uso assolutamente esagerato della cannella, che viene messa in quantità enormi dap-per-tut-to! E manco lo scrivono sulla scatola, perché fa parte degli ingredienti principali. Non che non mi piaccia, ma il troppo è troppo e a volte vorrei un gusto diverso. O no?

Altra cosa! ma ve lo immaginate quanto sono carini dei vasetti di Muesli con la loro etichetta da regalare per i pensierini di Natale?? Potete sbizzarrirvi con le diverse possibilità e far provare qualcosa di originale a familiari e amici!

Ora la smetto di blaterare e vi lascio la 'formula' magica prima, e sotto tre delle varianti di Muesli che ho provato fino adesso. Le varianti sono infinite, e le aggiungerò man mano che le provo. Se avete idee e suggerimenti e trovate un accoppiata vincente, non esitate a lasciarmi un commento, sarà super eccitante provare le vostre versioni!



FORMULA PER MÜESLI HOMEMADE

Ingredienti fondamentali:

- 260 g di fiocchi d'avena o altro cereale in fiocchi

- 140g-200g frutta secca (noci, nocciole, mandorle, pinoli, anacardi, noci pecan, ...). Se sono interi, tagliateli grossolanamente in pezzi più piccoli. Aggiungeteli agli ingredienti secchi se li comprate non tostati, aggiungeteli post-cottura se li utilizzate già tostati.

- 150g-225g dolcificante liquido (agave, sciroppo d'acero o miele). Consiglio altamente lo sciroppo d'acero che oltre a mescolarsi al resto più facilmente del miele, contribuisce a dare sapore al muesli.  

Potete abbinare al dolcificante liquido 3 cucchiai di 'brown sugar', che non è lo zucchero di canna come lo conosciamo noi, ma zucchero a cui è stata aggiunta della melassa, che gli conferisce un aspetto 'bagnato'. In questa preparazione contribuisce a dare un tocco di caramellato al muesli.

- ¼ - ½ cup olio. Se scegliete un olio di semi andate sul sicuro e avrete un gusto neutro, ma potete sperimentare e azzardare un olio extra vergine... Io l'ho provato la prima volta e dà sicuramente sapore, bisogna vedere se vi piace. La seconda volta ho mischiato olio evo e di semi.

- 6 g di sale! Indispensabile per tirar fuori il sapore degli ingredienti. Fate solo attenzione a non usare frutta secca o semi già salati.


Ingredienti non essenziali:

- 120 g -240 g di semi. Comprateli non tostati e si tosteranno insieme al resto, aggiungendo croccantezza al muesli. Se li comprate tostati, aggiungeteli post-cottura. Sbizzarritevi con diverse combinazioni! Usate semi di zucca, di girasole, di lino, sesamo o miglio.

- 80 g cocco. Se lo trovate in scaglie è perfetto perché potete cuocerlo col resto senza che si bruci, se lo trovate in farina dovete fare un po' attenzione. Io ne metto di meno e ne aggiungo un altro po' dopo cottura.

- 1 cup frutta essiccata, da aggiungere DOPO la cottura. Uvetta, ciliegie, mirtilli secchi o altra di piccole dimensioni può essere aggiunta così com'è, frutta a pezzi grossi, come albicocche, mele, mango, ananas, papaya, fichi ha bisogno di essere tagliata  in pezzi più piccoli prima dell'aggiunta.

- ½ - 1 cucchiaino di spezie, e di nuovo vi potete sbizzarrire! Cannella, vanillina, cardamomo, zenzero, noce moscata! Per le spezie più forti come il cardamomo potete cominciare con mezzo cucchiaino per vedere se vi aggrada.

- cioccolato, se volete un Muesli energizzante e goloso! Potete aggiungere 25 g di cacao in polvere agli ingredienti secchi, oppure aggiungere 150 g di cioccolato in pezzetti dopo la cottura in forno. O fare entrambe le cose, che non guasta mai! 

- 1 albume. Questo in realtà per me va tra gli ingredienti fondamentali in quanto sostituisce parte dell'olio (2-4 cucchiai), aggiunge proteine al tutto, e lega tutti gli ingredienti insieme. Sbattetelo con una frusta o una forchetta fino a che diventa spumoso prima di aggiungerlo al composto.

Otterrete circa 850 g di delizioso, croccantissimo, personalissimo Muesli. Da dividere in vasetti da regalare, o da conservare in un barattolo di vetro a chiusura ermetica per uso 'personale' :).


1) MUESLI MANDORLE, UVETTA E COCCO

260 g fiocchi d'avena
140 g mandorle a scaglie
6 g sale
60 g cocco in scaglie
½ cucchiaino di cannella
3 cucchiai di "brown sugar" (44g)

2 cucchiai di olio (23 g mischiato tra canola e extra vergine)
150 g di sciroppo d'acero
1 albume

145 g uvetta
100 g mandorle a scaglie



2) MUESLI CIOCCOLATO E NOCCIOLE

260 g fiocchi d'avena
130 g nocciole non tostate (se le usate già tostate aggiungetele dopo cottura)
6 g sale
60 g cocco in scaglie (facoltativo)
1 cucchiaino di vanillina
3 cucchiai di "brown sugar" (44g)
22 g cacao in polvere (io la prossima volta o non lo metto o ne metto di meno perché il muesli era troppo scuro e non mi sono accorta che stava bruciando :()

2 cucchiai di olio (23 g mischiato tra canola e extra vergine)
150 g di sciroppo d'acero (aumentate leggermente se utilizzate il cacao amaro)
1 albume

150 g cioccolato a pezzetti



3) MUESLI ALLE MANDORLE, UVETTA E SEMI DI ZUCCA


260 g fiocchi d'avena
140 g mandorle intere o spezzettate grossolanamente
6 g sale
60 g cocco in scaglie
½ cucchiaino di cannella
3 cucchiai di "brown sugar" (44g)
60 g di semi (di zucca, di girasole, ...)

2 cucchiai di olio (23 g mischiato tra canola e extra vergine)
150 g di sciroppo d'acero
1 albume

145 g uvetta



UPDATEQuesta alternativa che ho provato ieri è salita in cima alla lista delle preferite! I pistacchi tostati stanno da dio col cioccolato bianco, una cosa così buona che, lo dico a voi se non lo dite a nessuno, ultimamente sto facendo colazione, pranzo e merenda solo con yogurt e granola!!! Troppo buona non riesco a smetter :(((!!

4) MUESLI CON PISTACCHI E CIOCCOLATO BIANCO

260 g fiocchi d'avena
70 g pistacchi
6 g sale
60 g fiocchi di cocco
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di vanillina
3 cucchiai di brown sugar

1 cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio olio evo
1 albume
150 g sciroppo d'acero

da aggiungere dopo cottura:

60 g semi di zucca e girasole
70 g mandorle a scaglie
gocce di cioccolato bianco




Accendete il forno a 150°C.

Pesate tutti gli ingredienti secchi (avena, frutta secca non tostata, semi non tostati, sale, zucchero di canna, cannella, cocco) in una ciotola capiente, unite l'olio, lo sciroppo d'acero e l'albume sbattuto fino a che doventa spumoso, e rimestate benissimo il tutto. Deve apparire tutto ben bagnato. Rovesciate su una placca coperta di carta forno e cuocete in forno pre-riscaldato per 45 minuti. 
Il tempo può variare da forno a forno, ma vi accorgerete che sarà pronto quando apparirà ben brunito e tutta la casa profumerà.


Rimestate dopo i primi 30 minuti. Se preferite avere un Muesli 'a pezzettoni' (come quello della Kellogg's Extra, per intenderci) non rimestate e quando si sarà raffreddato il tutto potrete romperlo a vostro piacimento.




HOMEMADE GRANOLA

I found this post and I'll never buy granola again!
Making granola at home is so easy and so much fun that if you try and start doing it, you'll never buy granola again! In addition to the fact that you will actually save money, you can customise your granola in any way you want! You get to be creative, and to have a different breakfast every morning!
Also, just think at what a nice gift this will make for Christmas. You can send little jars with different types of homemade granola to family and friends, and they will be well received. 



Just follow the general 'formula' and make changes every time! Check the link for the formula and the directions, below it's my recipe for 3 different kinds.



1) ALMOND, RAISINS AND COCONUT GRANOLA

3 cups oatmeal
1 cup nuts (I added ½ cup sliced almonds before baking and another ½ cup after)
½ cup maple syrup
3 Tbsp brown sugar
2 Tbsp oil 
1 egg white (if you don't use the egg white, you can add a little more oil -¼ to ½ cup)
¾ tsp salt 
1 cup coconut flakes (I used less -60g- because I only had shredded coconut)
½ tsp cinnamon

1 cup raisins (to be added AFTER baking)


2) CHOCO AND HAZELNUT GRANOLA

3 cups oatmeal
1 cup hazelnuts (if you use toasted hazelnut, you must add them after baking)
½ cup maple syrup (add a little more if you use bittersweet cocoa)
3 Tbsp brown sugar
2 Tbsp oil
1 egg white
¾ tsp salt
¼ cup cocoa powder (next time I won't use or I'll use just a couple of teaspoons because the granola became too dark and I didn't realised it was done and I almost burnt it :()
1 tsp vanilla powder
¾-1 cup coconut flakes (optional)

1 cup coarsely chopped chocolate (to be added AFTER baking)


3) ALMONDS, RAISINS AND PUMPKIN SEEDS GRANOLA


3 cups oatmeal
1 cup whole almonds, which i chop very coarsely
½ cup maple syrup
3 Tbsp brown sugar
2 Tbsp oil 
1 egg white (if you don't use the egg white, you can add a little more oil -¼ to ½ cup)
¾ tsp salt 
1/2 cup seeds (I mixed pumpkin and sunflower seeds)*
1 cup coconut flakes (I used less -60g- because I only had shredded coconut)
½ tsp cinnamon

1 cup raisins (to be added AFTER baking)

*make sure you are using not toasted, unsalted seeds; if you buy the roasted kind, add them after baking.



UPDATE! This alternative I tried yesterday went straight to the top of my list of favorites! The toasted pistachios go a long way combined with the white chocolate, something so good that - and this is a secret between us!- I'm having breakfast, lunch AND dinner with granola!!! Too yummy I can't stop myself!!!

4) PISTACHIOS AND WHITE CHOCOLATE GRANOLA

3 cups oatmeal
70 g pistachios
3/4 tsp salt
60 g coconut flakes
1 tsp cinnamon
1 tsp vanilla extract
3 Tbsp brown sugar

1 Tbp Canola oil
1 Tbsp extra virgin olive oil
1 egg white
150 g maple syrup

Add after baking:

60 g pumpkin and sunflower seeds
70 g sliced almonds
white chocolate chips


For the 'how to', jump here and have some fun creating your own granola! And don't forget to share it if you get some awesome recipes!!!

6 comments:

  1. facevo spesso la granola e mi piace! ma questo tuo post è molto interessante per il fatto che ci sono tutte le variabili e le proporzioni. Salvo, grazie e buona giornata!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ma grazie a te! anche a me piace ;'idea di avere delle 'dritte' e poi cambiarla ogni volta.... sono diventata golosissima, adesso faccio fatica a trattenermi dal mangiarla a colazione, merenda e dessert!!!

      Delete
  2. Complimenti! Cercherò di provarlo, mi sembra veramente buono! Ciao

    ReplyDelete
    Replies
    1. provalo e ti divertirai a provarne varianti sempre diverse! la prossima che voglio fare sarà pistacchi e albicocche... vedremo! anche cocco e mango secco mi suona molto appetitoso.... buona giornata e grazie per la visita!

      Delete
  3. Davvero molto interessante!! Ma credi che potrei evitare di aggiungerci l'olio o magari sostituirlo con un altro albume?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Martina! Personalmente non ci ho provato e per quanto ne so, l'olio aiuta molto a ottenere la croccantezza tipica, quindi lo ridurrei ma non lo eliminerei del tutto, a meno che non si ottenga un muesli altrettanto croccante. Ho fatto qualche ricerca e tutte le ricette che non usano l'olio (quindi si, si può) non aggiungono un albume ma sciolgono lo zucchero con lo sciroppo d'acero e un pochino di acqua e mischiano i fiocchi d'avena così. Se provi ad aggiungere un albume al posto dell'olio però sono curiosissima di sapere come viene, quindi fammi sapere! una delle ricette che ho trovato senza olio è qui http://www.offthemeathook.com/2011/09/11/recipe-oil-free-granola/

      Delete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...