Friday, August 2, 2013

Sugo di Luisa (sugo veloce)

Era il 1995 ed eravamo all'isola d'Elba con mamma, la sua amica Luisa "Barbisa" e sua madre, nonna Maddalena. Non ho idea del perché la chiamassimo (e la chiamiamo ancora) Luisa Barbisa, né del perché chiamassimo 'nonna' un'anziana signora con cui non avevamo legami di sangue. Luisa è una cara amica di mia madre, un'avventuriera, che ha viaggiato tanto, soprattutto per quei tempi, e che ha visto il mondo e le sue culture, una donna intelligentissima che ha una sua opinione e la sa giustificare. Una delle poche persone che non si fa intimorire dai modi burberi di mio padre, e lo tratta  senza timore di un suo giudizio o opinione contrastante. E per questo motivi mio padre stesso nutre rispetto per lei. Così come me e mia sorella, che lei trattava come adulte anche quando eravamo bambine, essenza farci vocine strane solo perché eravamo bebè.

Luisa non si è mai sposata e non ha avuto bambini. Coi bambini anzi sembra quasi a disagio, non sa come trattarli senza sentirsi deficiente. Ma ama tutti gli animali ed è una persona buona e davvero in gamba.

Durante le nostre vacanza all'Elba per la prima volta ha cucinato per noi, un sugo semplice semplice ma saporitissimo, diverso da quello di pomodoro che faceva mia mamma. Gli accorgimenti sono pochi ma fanno la differenza: aglio anziché cipolla, fuoco più alto, cottura veloce, base di pelati.

La pasta condita con questo sugo ci era piaciuta talmente tanto che persino mia mamma le aveva chiesto subito la ricetta, al che lei si era messa a ridere dicendo che era un normalissimo sugo di pomodoro. Eppure, era il suo, sugo di pomodoro. E per noi era diverso, era buono, era speciale. Da allora, almeno una volta alla settimana mia mamma fa la pasta con questo sugo, ed è l'unica occasione in cui anche io, mia mamma e mia sorella la mangiamo.

Sugo di Luisa  Pasta

Note:

- Il sugo si può variare aggiungendo all'ultimo olive nere, o verdi, o tonno, a seconda dei gusti.

- Volendo, potete anche aggiungerci una punta di peperoncino per un'arrabbiata veloce.

- questo è un sugo dell'ultimo minuto, un sugo veloce di quando siete di corsa e non avete tempo/voglia di farne uno serio a cottura lenta. E' un sugo molto fresco e saporito, da usare subito. In genere ne facciamo quanto basta per noi e lo usiamo tutto per condire la pasta, senza avanzarne neanche un po'.

Ingredienti per 2 persone:

olio evo, 5 cucchiai

pelati

2 spicchi d'aglio

sale

basilico fresco

 

Scaldate l'olio in una padella con gli spicchi d'aglio, quando è caldo aggiungete 3 pelati e un po' del loro sugo, schiacciateli con una forchetta e salate. Lasciate cuocere a fiamma abbastanza alta, coprendo per metà con un coperchio. Si sporcherà un po' intorno, ma pazienza.

Mescolate ogni tanto, e quando vedrete che l'olio è salito in superficie aggiungete il basilico e le eventuali aggiunte, mescolate, togliete gli spicchi d'aglio e spegnete.

Usatelo per condire la vostra pasta.

Sugo di Luisa

SUPER QUICK TOMATO PASTA SAUCE

This is not the classic italian pasta sauce, it's easier and quicker. But honestly i like it even better because it's more tasty, for me.

I'm almost embarrassed posting this recipe, specially in italian since this is something everybody can do and eats almost everyday in my country, but my boyfriend's reaction when I cooked this for him the first time convinced me that it might be new for some people.

His family, for example, never had homemade pasta sauce before. And to them, this tastes amazing. The only thing his nieces complained about was the 'green stuff' (=basil), which they are not fond of. Kids...

So, why don't give it a try??

Notes:

- you can add canned tuna, black or green olives at the last moment, for a change.

- if you want you can add a little chilli pepper for a little kick (add it to the garlic and the oil)

- this sauce is a "I've got no time for a normal pasta sauce today" kind of sauce. It's supposed to be used immediately after it's been made, not frozen, or it will lose some of its goodness and freshness.


Ingredients:

5 Tbsp extra virgin olive oil

canned peeled tomatoes

2 cloves of garlic

salt

fresh basil


Heat the oil with the garlic cloves in a pan, when it's hot add 3 peeled tomatoes and a little bit of their sauce, mash them with a fork and add some salt. Let it cook half-covered at medium-high. You'll have to wipe all around the stove, but hey.

Stir once in a while, until you'll see that the oil is on the surface. At this point, add the basil leaves or the other ingredients, mix, take out the garlic cloves and use it immediately for your pasta. And don't forget some parmesan on top of it!

2 comments:

  1. Incredibile pensare che questo è l'unico modo che io conosca per fare il sugo (che sia una cottura veloce o più lunga) :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. beh si, in realta il sugo classico a cui mi riferivo prevede solo l'utilizzo di cipolla tritata e una cottura lunga e lenta.... alla fine piu o meno eè la stessa cosa, solo piu veloce!

      Delete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...