Friday, July 20, 2012

Pasta per tartelette

Presa da qui.
Questa ricetta mi ha incuriosita perché non riuscivo a classificarla… Non e' una frolla, non e' una pasta, non è una pasta sablée. E quindi? Insomma… Ho voluto vedere come sarebbe venuta. Oh, a parte che e' facilissima da fare, e non ho avuto problemi nonostante qui faccia un caldo allucinante. Poi è velocissima, e infine mi è servita da base per le tartelette più leggere che abbia mai mangiato! Insomma è un'ottima base e non è affatto dolce, quindi si può adattare anche per ricette salate. Ha un sapore molto neutro, si lavora con facilità e resta friabile e leggera ma resistente. Insomma nelle tartelette ci ho ficcato di tutto ma la base e' rimasta ottima, per nulla gnecca e ha tenuto bene il peso del ripieno. Aspè faccio una pausa che mi è venuto un certo languorino…...
Ok oggi e' il giorno dopo ma riprendo di nuovo dopo un'altra tarteletta! Anzi tre…….
Tartelette 3
Ingredienti per 23 tartelette:
200 g farina
100 g di burro freddissimo, a cubetti
30 g di zucchero
½ cucchiaino di sale
1 uovo sbattuto con 2 cucchiaini d'acqua
Mischiate la farina con lo zucchero e il sale, poi aggiungete il burro e 'tagliatelo' senza scaldarlo, per unirlo alla farina. Potete usare l'apposito attrezzo in metallo oppure due coltelli (io faccio così, li uso come per tagliare una bistecca, incrociandoli e allontanandoli… non so se mi spiego). Quando il composto diventa bricioloso, fate un buco nel mezzo e uniteci l'uovo con l'acqua. Partendo dal centro, con una forchetta sbattetelo, unendo pian piano la farina dai bordi. quando quasi tutta la farina e' stata presa dall'uovo, lavorate velocemente con le mani. Fate una palla, avvolgetela in pellicola e mettetela in frigo per 45 minuti almeno.
Preparate due stampi (io ho usato 1 stampo in silicone per cupcakes e uno per tartelette), ungendoli se non in silicone. Accendete il forno a 180C. Riprendete la pasta. Staccatene pezzetti piccoli, stendeteli con un mattarello e tagliate delle forme rotonde che si adattino allo stampo, poi riempite gli stampini e bucherellate il fondo con una forchetta. Coprite ogni tarteletta con pirottini da muffin e mini-muffin e riempiteli di riso. Infornate per 10-15 minuti, fino a quando i bordi cominciano a dorarsi.
Tartelette 1
Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia. io ho fatto un secondo giro, mentre aspettavo che la prima infornata fosse pronta ho rimesso la pasta in frigo.
Note: sul fondo delle tartelette i pirottini hanno lasciato un po' di colore, se volete evitarlo per coprite la base usate della carta forno tagliata nella giusta dimensione.
Ora avete un'ottima base da farcire come più vi piace! Dalla classica crema pasticcera e frutta a qualcosa di più fantasioso e chi più ne ha più ne metta e mi faccia sapere la sua versione! Presto presto vi farò vedere cosa ci ho fatto io.

PASTRY DOUGH FOR TARTELETTES
This pastry dough is so easy to make and turned out perfect and so light but strong enough to support the filling… I'll use it again for sure.
Ingredients for 23 tartelettes:
200 g flour
100 g very cold butter, cut in little pieces
30 g sugar
½ tsp salt
1 egg, beaten with 2 tsp of water

Find the recipe here. Use these tartelettes shells for any kind of filling you like! Soon I'll show you what I did with them, in the meanwhile why don't you let me know what's your suggestion??? I'm sure I would be glad to try any of your interpretations!
Tartelette 2

2 comments:

  1. sai,dovresti migliorarne l'aspetto....io non avevo stampini, ho preso dei piccoli pirottini di carta .messi sulla teglia rovesciati.con una formina a forma di corolla ho fatto dei piccoli biscotti li ho posizionati sopra i pirottini .senza dare forma ,messi in forno per 10 minuti ,tolti dai pirottini,rigirati e fatti cuocere ancora per 3 minuti .hanno fatto tutto da soli ,sono usciti dei cestini ......un boccone e via ....fidati

    ReplyDelete
    Replies
    1. Questa è una bellissima idea!! Senza nemmeno dare un po' di forma alla pasta sopra ai pirottini? Allora basta trovare un cutter con una forma carina! Grazie del consiglio, lo seguiro sicuramente perche le mie tartelette sono veramente brutte!

      Delete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...