Thursday, January 9, 2014

Speculoos Tiramisu

Innanzitutto: BUON ANNO a tutti!!! Quest'anno non sono passata a farvi gli auguri, né ho fatto degli auguri generali qui. Non so se sono una cattiva organizzatrice del tempo, o se effettivamente non ne ho abbastanza. O forse il fatto di non avere una macchina e potermi muovere in maniera indipendente fa sí che ci metta il doppio del tempo a muovermi in bici o a piedi, e riesca in una giornata a realizzare metà delle cose che potrei. O forse il fatto che ho poco tempo libero e quando capita e fuori c'è il sole, non resisto alla tentazione di andare fino in spiaggia a godermi questo sole che, anche se meno caldo che in estate, riesce comunque a rilassarmi e a mettermi di buonumore.
Con tante scuse, faccio comunque gli auguri di buon anno a tutti! E sono sentiti, perché anche se non ho scritto vi ho pensati, e mi sono vergognata della mia negligenza. 
Vorrei scrivere con più costanza sul blog, vorrei essere capace di fare scatti migliori, vorrei avere più lettori, più commenti... ma tutto ciò richiede un impegno evidentemente maggiore di quello che ci metto.
Oggi, comunque, ho un giorno libero, ed è giovedì, quindi il Prof. Bear è al lavoro e io sono sola soletta. Il tempo fuori è stato orribile tutta la settimana e non ho scuse: devo pulire la casa e dedicarmi al blog. Ed eccomi qua, mentre aspetto che il pavimento si asciughi, dopo averlo lavato due volte perché ha iniziato a piovere in orizzontale e sta pioggia nebulosa me lo ha ribagnato tutto a schizzi. Pulire qui è una di quelle cose che richiede il doppio del tempo e dello sforzo, per la mancanza di un aspirapolvere degno di chiamarsi tale, e per il fatto di vivere con due ragazzi, che camminano scalzi fuori e dentro casa, e poi mettono i loro bei piedi neri sul divano, o camminano sopra gocce d'acqua che capitano in cucina, e poi trasportano la poltiglia che si crea tra l'acqua e la polvere sotto i loro piedi per tutta la casa. Bello eh? E io sono l'unica che pulisce. E va beh!
Visto che oggi il tempo è abbastanza deprimente e non fa neanche qui tutto sto caldo, voglio lasciarvi una ricetta perfetta per una giornata uggiosa, invernale, magari non proprio all'insegna del 'dimagrire dopo le feste', ma per chi si è controllato o vuole cominciare la dieta da febbraio, questo è un dolce buonissimo e coccoloso, reso un po' speciale da un solo strato di biscotti aromatici, che lo renderanno ancora più confortante e, perché no, leggermente esotico. L'idea è nata quando mia zia mi ha rifilato un pacco enorme di questi biscotti che sua cugina le porta dalla Francia, e che io ho preso volentieri perché sono gli unici biscotti a parte i cookies americani che mi piacciono anche così, senza pucciarli. Ma pucciati sono sempre meglio! Lo volete provare? Si realizza in fretta come un tiramisu! Perché, alla fine, quello è ;)!



Ingredienti:

pavesini q.b.
4 uova fresche
8 cucchiai di zucchero
panna montata q.b.
caffe freddo q.b.
½ kg mascarpone
biscotti Speculoos (Lotus) q.b.
cioccolato fondente tritato
cacao amaro in polvere

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una massa bianca e spumosa, poi aggiungete il mascarpone e amalgamate bene con delicatezza. Montate infine gli albumi a neve fermissima e aggiungeteli al composto, amalgamandoli dal basso verso l'alto per non smontarlo.
Infine, aggiungete un po' di panna montata a piacere, per 'alleggerire' il gusto di uova.
Dividete la crema a metà e coloratene una con un po' di cacao amaro setacciandolo all'interno.
Prendete la vostra teglia (a me è riuscita perfetta una quadrata, non troppo grande) e cominciate a fare il primo strato di pavesini, pucciandoli nel caffe freddo. Copriteli con uno strato di crema bianca, spolverate col cioccolato tritato, poi fatene un altro e ricopriteli con la crema al cacao. Per lo strato di mezzo (il secondo o il terzo a seconda della teglia) utilizzate gli Speculoos invece dei pavesini. 


Alternate le creme fino a quando finite gli ingredienti o arrivate al bordo della teglia. Terminate con una bella spolverata di cioccolato grattugiato e mettete in frigo a compattare un po'.
A me è piaciuto tantissimo, e lo stesso vale per mia mamma e mia sorella che non amano la cannella. Qui non si sente troppo ma dà quel non so che in più che rende questo tiramisu veramente speciale. 

Un abbraccio a tutti!

***

SPECULOOS TIRAMISU

This version of the famous italian dessert Tiramisu was loved by me and my family. What made it so special was a layer of Speculoos cookies in the middle. That was it! It's so good to enjoy on the couch during one of these winter rainy and freezing days. There's always time to go back in shape after the holidays ;)!


Ingredients:

Pavesini cookies as needed (these are in my opinion the BEST cookies for tiramisu)
speculoos cookies as needed
4 eggs very fresh
½ kg mascarpone
8 Tbsp granulated white sugar
espresso coffee, cold, as needed (about a bowl)
wiped cream as needed
bittersweet cocoa powder as needed
dark chocolate, grated, as needed

Beat the yolks with the sugar until white and fluffy, add the mascarpone and fold it gently. Whip the egg whites until stiff and add them to the mixture, gently. Add some whipped cream as you like, then divide the batter in two and add some cocoa powder to one.
Take your pavesini, dip them quickly in the coffee and lay them at the bottom of a square pan. Cover the Pavesini layer with the white cream, then sprinkle with some grated chocolate. Make another layer of Pavesini then cover with the cocoa cream and chocolate again. Use the Speculoos only for the middle layer (second or third according to the pan you are using), acting as before. Keep going until the top of the pan. Finish with a generous dust of grated chocolate and leave in the refrigerator for at least 3 hours.


No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...