Wednesday, December 2, 2009

Torta iper-super-ultra cioccolatosissima!

Ricetta presa da qui, cercandone una coi seguenti requisiti:

DSCN8507

- tutti gli ingredienti già in casa a portata di mano

- semplice e veloce
- di sicuro successo unanime

Direi che non avrei potuto scegliere meglio.

Ho solo fatto un’aggiuntina… Che direi ha reso questa torta ancora più speciale!!

DSCN8509


Ingredienti:

200 g cioccolato fondente
70 g burro
3 uova
125 g zucchero
cocco grattugiato

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato col burro; montare i tuorli con 100 g di zucchero e montare il rimanente zucchero con gli albumi, facendo una meringa.
Aggiungere il cioccolato ai tuorli, mescolare bene, aggiungere una bella pioggia di cocco (va a gusti ma ci sta da dio, fidatevi!),

DSCN8502

poi pian piano aggiungere la meringa, senza smontare il composto, girando con movimenti dal basso verso l’alto, delicatamente.

DSCN8503


Versare in uno stampo imburrato e infarinato e cuocere a forno già caldo a 180° per 15-20 minuti.

DSCN8506

E’ bruttina da vedere, vero? Lo so lo so, è tanto brutta che mia mamma mi ha consigliato di portare quella di rose che era più bella (avevo fatto due torte, una per ospiti a casa e l’altra da portar via), ma meno male che ho portato questa!!!! E’ stata una goduria sensazionale!! Mentre quella di rose… beh vi spiegherò poi!

Poi questa mi è venuta tutta rotta ai bordi perché dovevo uscire ma volevo preparare tutto prima di andar via in modo da nasconderla nel caso di attacchi improvvisi di fame paterni o fraterni… E così l’ho sformata senza aspettare che raffreddasse. E vedete il pessimo risultato. Ma chissenefrega, è un dolce quasi al cucchiaio, altro che tagliare fette!!!
Sembra cioccolato fuso, un po’ rappreso, aromatizzato al cocco.

DSCN8508

Io l’ho coperta con zucchero a velo (in modo che la nota al cocco fosse una sorpresa) e decorata con degli ovetti tagliati a metà… La torta l’ho portata alla Laura, la donna più donna del mondo, nonché la persona con cui ho il rapporto più speciale al mondo, e alla sua bambina, che quando le facevo da babysitter, anni fa, guardava me e sua madre farci fuori un chilo di gelato con nutella a pranzo o a cena senza il minimo interesse eccetto per le sue penne integrali Misura (… che tristezza…!), e che da qualche tempo a questa parte ha cominciato a mangiare e ad assumere l’aspetto sano di una bella bambina robusta (sia lodato!), e che stavolta, finalmente, ha partecipato alle porcate insieme a noi! E’ stato bellissimo affondare i cucchiai direttamente nella tortiera, chiudere gli occhi e dire… “Mmmmmmhhhh…. Mamma mia!!!!”, e poi accorgersi che non ce n’era più.

DSCN8510

Un consiglio? Provatela anche fresca di frigo… Secondo me diventa ancora più spettacolare.


Adesso il motivo del mio buonumore… Ieri mi ha chiamata Sako per invitarmi a casa sua, e, indovinate un po’? Non per cucinare! Infatti sono arrivata ed era solo, in cucina, a prepararsi il pollo bollito col riso… Da lunedì ha cominciato a mangiar così perché deve rimettersi in sesto, il suo stomaco continua a dargli problemi. Fatto sta che entro in cucina e sento delle voci, che provengono dal computer, poggiato sul distributore dell’acqua, vicino al frigo. Sako mi dice che suo papà mi vuole vedere. Infatti dal monitor si sente chiamare: “Shakira! Shakira!” –.-‘

Mi avvicino (dopo essermi tolta gli occhiali e quindi senza vedere una mazza), saluto, poi inizio a chiacchierare un po’ con sua sorella… Veramente non sapevo cosa dire, alla fine non li conosco mica e mi sentivo abbastanza in imbarazzo! L’altro che cucinava tranquillo tranquillo e mi ha smollata lì coi parenti!! Fatto sta che alla fine suo papà mi ha invitata!!!! Mi ha detto “Come to Lebanon!”, e sua sorella mi ha ribadito “He’s inviting you, come here!”. Io devo essere diventata color porpora, e ho solo detto “Really??? Oh, thank you!!! I really want to learn how to cook your food!” (accidenti, ma non riesco a pensare ad altro che al cibo io???).

Poi lo chef ha finito così ci siam spostati in soggiorno, mentre lui si pappava la sua cena e io facevo la bella statuina davanti alla cam. Parlando e scherzando, quando Sako mi ha detto che aveva mal di schiena e quindi magari ci stava un massaggino, io ho detto a sua sorella che il suo fratellone mi chiama sempre solo quando vuole un massaggio o che io cucini! E sapete cosa mi ha detto lei? Senti senti, mi son sentita una deficiente… Mi ha chiesto: “E tu ci vai, quando ti chiama?”. E io, che già iniziavo a farmi piccola piccola: “Sì…”.
“E perché?? Se ti chiama e fa il prepotente tu non ci andare!”
“I know! You’re right! But… but… I always go…”
“E perché?”
”Because I care about him..”

E la fine è stata: “Ohhhhh….!!!! You are so sweet!!!!!!” con la mia lacrimuccia finale, per la serie: sto suscitando pietà anche nei suoi parenti, sono proprio patetica. PA-TE-TI-CA!!!

Poi mi è stato ribadito l’invito, anzi l’invito lo hanno fatto a lui, gli hanno detto di andare in Libano e di portarmi con sé, mentre ovviamente lui faceva il deficiente e diceva “No no, with her??? Never!”, e dopo mi prendeva la testa, diceva a loro “Guardate cosa le faccio!” e spettinava all’inverosimile la mia chioma già naturalmente troppo vaporosa.
Poi si è accomiatato e abbiamo passato la serata guardando delle giacche di Zara su Taobao (il sito cinese da cui compriamo online… è lì che ho preso le fruste!!), e uno show televisivo americano, che si chiama “So you think you can dance”, che io non conoscevo ma che mi è molto piaciuto e mi ha fatto pensare che i ragazzi di Amici in confronto a loro sono delle schiappe. Poi è arrivato Jack, e come al solito ha trovato Sako abbarbicato al mio grembo in stato comatoso e io che me lo coccolavo allegramente. Così di nuovo mi ha detto che quando è con me Sako diventa un gatto, non fa niente se non dormire e prendersi le coccole (non vorrei dirlo, ma alla fine si dicon le buone e pure le cattive no? Ci credete che a questo punto della serata quello scemo di 28enne che mi fa tanto soffrire a volte, si è messo a fingere di fare le fusa? Le goccioline sulla mia fronte aumentano… –.-’’’). Tra l’altro, magari la mia gatta fosse così! Quella appena la prendi scappa! Quanto mi manca, però, soprattutto adesso che veniva a dormire con me tutte le mattine appena mia mamma la faceva uscire dalla sua camera!

A mezzanotte faccio per andarmene, dopo aver fatto gli auguri a Jack (oggi è il suo compleanno!), e ovviamente il gatto si sveglia, e inizia a giocare. Mi tartassa, mi solletica, mi insegue, mi acchiappa, mi soffoca, mi mette al tappeto mentre io invano cerco di atterrarlo minacciandolo di morte se non la smette, scatenando così solo ulteriori risate. Tutta sudata alla fine prendo la porta. Non sono ancora entrata in ascensore che mi accorgo di avere un sorriso a 28 denti stampato sulla faccia.

11 comments:

  1. CHE BELLA TORTA COSI CIOCCOLATOSI!

    ReplyDelete
  2. super buona! che voglia di cioccolato!

    ReplyDelete
  3. Wow! Un invito ufficiale dalla famiglia! E' una cosa importante che tu piaccia alla family! Magari questo ragazzo si decidesse...

    ReplyDelete
  4. la torta è golosissima davvero!
    per quanto riguarda la telenovela Sako, ti dico sol che a volte penso che tu abbia una lanternina speciale!!!!!!!!
    ti penso semrpe anche se non ti lascio spesso commenti!
    dida

    ReplyDelete
  5. MARY: yummmmmmy, eh???

    MICAELA. a chi lo dici!!! mi sto cibando di fotografie e ricordi... sigh!!

    BABI: eheh lo so... per me almneo, è molto importante. è assurdo, piaccio alla famiglia e solo lui non ci tiene a sufficienza!!! accidenti a lui!!

    DIDA: grazie dida, che bello ritrovarti!! cosa vuoi dire dicendo che ho una lanternina speciale???? :) dimmi dimmi!!!! :D un bacione!

    ReplyDelete
  6. Ah sei troppo simpatica davvero! :)
    Che racconto fortissimo...in questo momento il mio sorriso è a 45 denti, altrochè! :D
    E questa torta...anch'io ho detto "mamma mia!!!!!!!" quando l'ho vista...che goduriaaaaaaaa!!!! bella bella bella!
    bacissimiii
    Ago :D

    ReplyDelete
  7. Ciao cara, volevo ringraziarti del commento che mi hai lasciato, è uno di quelli che ho apprezzato maggiormente, mi hai dato davvero un'infusione di ottimismo ^_^
    Ti ringrazio per la stima che nutri per me e per il mio blog, per quello che faccio, davvero! Hai ragione, il blog ci rispecchia, siamo noi in parole e immagini, ed è importante mantenere questa linea che ci contraddistingue e in cui ci sentiamo noi stesse. Poi forse è per questo mettersi spesso a nudo che ci si sente, a volte, ancora più colpite e fragili, ipotizzo...
    Purtroppo hai toccato anche una nota dolente :-P (non sentirti mica in colpa eh) di cui, ti dico qui, non devi invidiarmi proprio nulla: non posso dilungarmi, uno delle gioie/dispiaceri che ha portato il blog...ma si sopravvive ;-)
    Intanto ti abbraccio affettuosamente,
    A.
    (ps. ho letto di questo nuovo ragazzo...un racconto gioioso e divertente: speriamo che le cose volgano al meglio! Te lo auguro di cuore!)

    ReplyDelete
  8. AGO: ciao ago, grazie mille per i complimenti (sulla mia presunta simpatia e per la torta ;))! spero di ritrovare presto una traccia di te qui!!!

    FEDERICA: eheh sìsì infatti quella sera anziché dormire ci saremmo mangiate volentieri un'altra torta, non l'avessimo finita...... :):):)

    ARIETTA: .......................fiùùùùùùùùùùùùùùù avevo una paura!!!! cioè... non intendevo nulla di male eh, ma a volte mi accorgo che scrivo così di getto che alla fine non si capisce una mazza di quello che volevo dire e ho sempre paura di poter essere fraintesa!! mi spiace per la nota dolente... però hai capito cosa volevo dire!! contentissima, anzi di più, se davvero ti ho infuso dell'ottimismo!!! è assurdo: riesco a infonderlo agli altri e io non faccio che piangermi addosso!!! che vergogna!!!! un abbraccio!!! e grazie dell'augurio!! il ragazzo non è più tanto nuovo ma le cose sono sempre allo stesso punto.... sigh!

    ReplyDelete
  9. Ele la torta diceva proprio mangiami mangiami...molto bella!!! dai.. stavolta s'è comportato bene allora... immagino la scena di te alla cam.. hihi! Ooh you're so sweeeeet! Tu puoi dirgli che se andrete in Libano.. poi tu lo porterai in Sardegna...bella idea no? E poi perchè "no no with her never..." mmm... cmq, anke a me piace tanto "so you think you can dance..." lo fanno anke qui... però preferisco "american idol"... ciao Shaky sempre in gamba!

    ReplyDelete
  10. gliel'avevo già proposta la sardegna... stavo già pensando a come telefonare a mia zia per chiederglielo! lo vuoi sapere? ultima del giorno: sta per partire, tappa: dubai, poi libano, poi PARIGI dalla ragazza, poi forse spagna. non si scorda solo la sardegna, ma la stessa dolce shakira, se almeno stavolta lei avrà la forza di mandralo a quel paese con biglietto di sola andata! vediamo se shakira tira fuori i cosiddetti o anche stavolta non ci deluderà con la sua stupidità.

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...