Thursday, October 11, 2012

Plumcake Tropicale

La settimana scorsa qua era festa e per una settimana sono stata più tempo a casa. Mi sono rimessa ai fornelli dopo secoli che non li usavo quasi. Senza l'uomo in casa, e impegnata com'ero per l'evento della solidarietà italiana, arrivavo a casa ancora più tardi, e facevo giusto una mega insalata prima di mettermi davanti a un film e poi a nanna.
Invece avendo tanto tempo a disposizione ho deciso che era ora di riprendere. Così ho fatto una torta di carote, una crostata, 2 plumcakes, i sofficini, dei cookies all'uvetta, la pasta e fagioli, i piselli in umido, un risotto di miglio, un tortino di miglio, e poi cos'altro? 

Come prima ricetta vi propongo un plumcake che mi son pappata per metà in 38 minuti da quando è uscito dal forno (si lo so... vergognosa, ma non lo dite a nessuno). Sarà stata l'astinenza da cibo diverso da insalata pomodori tonno olive philadelphia, sarà che è una ricetta che mi sono inventata di sana pianta, sarà che è velocissimo da fare, ma a me è piaciuto un sacco. Tra l'altro ho avuto un incidente di percorso: ero convintissima di aver preso lo yogurt, ma devo aver confuso il "suan" di 'acido' per il "xian" di fresco, e quando ho rovesciato i 200 ml di yogurt ho visto che era un po' troppo liquido per essere yogurt... Infatti era latte! Va beh, tentiamo lo stesso come viene! Ho aggiunto un bicchiere di farina in più e il plumcake è riuscito perfettamente!



Ingredienti:

2 uova
200 ml latte
1 bicchiere* di olio di semi di mais
1 bicchiere di zucchero
3 vasetti di farina
3 vasetti di cocco
1 bustina di lievito
vanillina

marmellata di ananas

*io ho usato un bicchiere abbastanza largo e l'ho riempito per poco più di metà, tanto quanto mi sembrava coincidesse con un vasetto di yogurt. Infatti l'intenzione era proprio utilizzare il vasetto come unità di misura.


Mescolate i tuorli con lo yogurt e poi unite tutti gli altri ingredienti, per ultimo il lievito con la farina. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e unite pure quelli senza smontare il composto.

Rovesciate metà del composto in uno stampo da plumcake foderato di carta forno, poi buttateci qualche cucchiaiata di marmellata di ananas e rovesciate il resto del composto. Volendo, potete terminare con ulteriori cucchiaiate di marmellata :)

In forno a 180C per 40-45 minuti (vale prova stecchino).

Io ero troppo curiosa di testare l'esperimento per aspettare che si raffreddasse e l'ho tagliato ancora caldo (se volete fette belle, NON fatelo!) ed era buonissimo. Morbido e per niente asciutto, leggero e con un gusto tropicale per salutare l'estate che, almeno qui, se ne sta andando solo ora.

In Italia non sono riuscita a trovare la marmellata di ananas, ma ovviamente potete usare quella che preferite: col cocco quella di albicocche ci sta anche bene.

E, sapete che vi dico? E' pure "light" nella mia concezione del termine, dal momento che non contiene né burro né panna, ma solo latte scremato e due uova piccine.



TROPICAL POUND CAKE

I've been cooking again last week, after quite a long period of simple salads and ready-to-eat-with-no-cooking food. it was time, for a change. 
The first thing that came out of the oven was this pound cake, that i named 'Tropical' because I felt like coconut and pineapple and i put them both in it. I would say it worked great! I reeeaaally really like it and I ate half f it right out of the oven... I even burnt my tongue. I'm a disaster... But it tasted soo good!

Ingredients:

2 eggs (small-medium)
200 ml milk
1 glass corn oil
1 glass sugar
3 glasses AP flour
3 glasses coconut flour
1 tsp vanilla
16 g baking powder

pineapple jam


Mix the egg yolks with the milk, and then add all the other ingredients, at last the flour with the baking powder.
Beat the egg whites and add them to the batter, mixing lightly.
Pour half of the batter in a loaf pan covered with parchment paper or greased, then add some spoons of jam, and pout the rest of the batter. You can still add another couple of spoons of jam if you want (I did).
In the oven, 350F, for 40-45 minutes (use a toothpick to check for doneness).


And , you know what? I would say it's a light cake. Yes Sir! There's no butter or cream and I used skimmed milk. What do you need more that that to define it as "light"??



No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...