Monday, September 7, 2009

Cheesecake salato ricotta e speck





Avevo trovato questa ricetta da Arietta, e già solo leggendo la sua recensione mi sono immaginata il sapore delicato della ricotta accompagnato da quello deciso dello speck di questo cheesecake salato, e non ho perso occasione di provarlo in occasione della festa a sorpresa di un amico dei miei, in cui tutti dovevano portare qualcosa. Veramente di torte salate ne ho fatte due, ma l'altra me la tengo per la prossima volta...

ricetta tratta da Sale e Pepe - Luglio 2009

Ingredienti x 6 persone:


Per la base:
200 g di pane in cassetta ai 5 cereali
50 g di parmigiano grattugiato
100 g di burro
una presa di sale

Per il ripieno:
500 g di ricotta morbida
170 g di yogurt greco
130 g di speck affettato (non troppo sottilmente)
3 uova
2 cipollotti viola
50 g di farina
50 g di parmigiano grattugiato
10 foglie di basilico
olio extravergine d'oliva
una presa di sale

Inoltre:
50 g di insalatine miste


Private il pane della crosta (dovrebbero risultare circa 150 g di pane, al netto), disponetelo su di una placca rivestita di carta da forno e tostatelo in forno da ambo i lati. Intanto sciogliete il burro in una casseruola, a fuoco minimo, e lasciatelo raffreddare. Frullate nel mixer il pane, poi unite il burro fuso, il parmigiano ed il sale ed amalgamate ancora. Foderate uno stampo a cerniera rotondo di 22 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata e compattate il composto di pane su fondo e bordo, formando un guscio ben profondo.

Pulite i cipollotti, affettateli finemente e stufateli in padella con 2 cucchiai di olio, unendo verso la fine lo speck tagliato a listarelle e lasciando insaporire per un paio di minuti a fuoco dolce. Spegnete e fate raffreddare.


Mescolate la ricotta con lo yogurt, la farina, il parmigiano, il sale, il basilico spezzettato, i cipollotti con lo speck e le uova, leggermente sbattute.



Versate il composto nello stampo e infornate il cheesecake a 160° per un'ora. Se avete usato la teglia a cerniera mi raccomando di proteggere il forno ponendo un foglio di alluminio sulla grata prima di appoggiarvi lo stampo dato che il cheesecake perde untuosità. Fatelo raffreddare, sformatelo e servite a spicchi, accompagnando con le insalatine.





A me è piaciuto moltissimo, anche la consistenza era perfetta, non ho avuto problemi di nessun tipo, nè in cottura, nè al taglio, né niente...

Ottima idea per sostituire una torta salata classica con qualcosa di simile ma allo stesso tempo diverso e originale!


8 comments:

  1. oh mamma mia, ma lo sai che io vado in tilt ogni volta che vedo delle torte salate? ne mangerei sempre, sono la mia rovina!!! questa tua versione è bellissima e mi sembra morbida morbida, che voglia, te la copio e la faccio al più presto ;)
    baci
    Fiorella

    ReplyDelete
  2. Davvero ottima, ne avrei mangiata un pò anche io!!

    ReplyDelete
  3. davvero originale!! e chissà che buona!!!complimenti!

    ReplyDelete
  4. Ma che meraviglia!!!! Dev'essere morbido morbido e taaaaanto buono!
    m.

    ReplyDelete
  5. Ciao e piacere mio!!!! niente male le tue ricettine, mi sa tanto che ti "addo" ai miei preferiti...
    ;-)
    bacio

    ReplyDelete
  6. che delizia questo cake!!!!!!!!morbido e profumato!!!buonissimo,baci imma

    ReplyDelete
  7. Bella questa idea di cake salato! Sembra così soffice... sei brava, complimenti. A presto

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...