Friday, August 22, 2008

Dessert di pesche alla crema



L'anno scorso poco dopo Pasqua da mia zia io e mio cugino ci eravamo inventati un dolce fresco per finire gli avanzi della Colomba e quel che c'era in casa. Ne era uscito un dessert davvero ottimo, pure per me che non amo in particolar modo la vaniglia, e non vedevo l'ora di avere dell'altra colomba avanzata per avere l'occasione di rifarlo.
Alla fine ho sostituito la colomba con dei pavesini, e ho di nuovo utilizzato la crema alla vaniglia Buon Dessert della Elah, e della pesche sciroppate.


Ingredienti
pesche sciroppate e il loro succo
pavesini
crema pasticcera o Buon Dessert alla vaniglia della Elah



Ho tagliato le pesche a fettine sottili, e le ho messe da parte. Nel loro succo (pensavo fosse poco e così ci ho aggiunto anche un po' di succo di frutta arancia e carota) ho imbevuto i pavesini, e li ho disposti come fondo in delle coppette, come per il tiramisu. Da mia zia avevamo fatto una teglia grande, ma avevo poche pesche e così ho optato per delle mono-porzioni.
Ci ho spalmato sopra uno strato di crema, e poi vi ho disposto le fettine di pesca. Altro strato di pavesini, crema e infine pesche. Ho messo tutto in frigo e ho servito freddo, volendo con sopra della glassa al cioccolato. Semplice, buono e fresco!




2 comments:

  1. una gran bella invenzione! complimenti, dev'essere proprio buono!
    buone we, Babi

    ReplyDelete
  2. ciao! grazie! sì è buono, niente di eclatante ma molto gradevole, soprattutto quando fa così caldo e si ha voglia di qualcosa di fresco che non appesantisca!

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...